Ravanelli

Dei ravanelli si mangia soprattutto la radice, ma anche le foglie possono essere utilizzate in cucina.

Generalmente i ravanelli si consumano crudi in pinzimonio o in insalata (sia la radice che le foglie più tenere). Una volta cotto, il ravanello muta il suo sapore, addolcendosi.

Le foglie, cucinate con le stesse modalità degli spinaci, possono essere usate per zuppe, per insaporire frittate o come contorno. Si abbinano bene alle patate, quindi si possono preparare crocchette di foglie di ravanelli e patate, da friggere o cuocere in forno.

Se hai l’abitudine di fare la pasta fresca in casa, puoi aggiungere all’impasto di tagliatelle e maltagliati delle foglie di ravanello lessate e tritate per aggiungere colore e sapore.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.